Istituto di Istruzione Superiore G. Giorgi
Viale Liguria, 19/21 - 20143 Milano (MI)
Tel: 0289400450 | Fax: 0289406707
E-mail: miis082004@istruzione.it | PEC: miis082004@pec.istruzione.it

AL DSGA
AI DOCENTI
AL PERSONALE ATA
AL RSPP
ALLA RSU D’ISTITUTO
AL MEDICO COMPETENTE
AL SITO
AGLI ATTI

OGGETTO: ORGANIGRAMMA E NOMINA DEI REFERENTE SCOLASTICO PER COVID AI SENSI DEL DOCUMENTO DELL’ISS “INDICAZIONI OPERATIVE PER GESTIONE DI CASI E FOCOLAI DI SARS-COV-2 NELLE SCUOLE E NEI SERVIZI EDUCATIVI DELL’INFANZIA” DEL 28 AGOSTO 2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO


Vista la normativa vigenti in materia di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19;
Visto il protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di Sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID-19 (prot. 87 del 06/08/2020)
Visto il Rapporto ISS COVID-19 n. 58/2020 del 28/08/2020
Preso atto della necessità e dell’urgenza di organizzare le attività della scuola in risposta all’emergenza sanitaria
Ravvisata la necessità di individuare delle figure specifiche per le problematiche legate all’emergenza Covid-19;
Acquisita la disponibilità delle persone in elenco;

NOMINA

REFERENTE SCOLASTICO PER COVID DI ISTITUTODirigente Scolastico, prof.ssa Angela Izzuti Sostituto prof. ssa Sara De Angelis Sostituto prof.ssa maria Francesca Colucci.

Il referente scolastico COVID-19 di Istituto (o in sua assenza il sostituto) avrà i seguenti compiti fino alla fine dello stato di emergenza sanitaria:

1) svolge un ruolo di interfaccia con il dipartimento di prevenzione anche mediante la creazione di una rete con le altre figure analoghe nelle scuole del territorio.

2) Deve comunicare al Dipartimento di Prevenzione (DdP) nel caso si verifichi un numero elevato di assenze improvvise di studenti in una classe (es. 40%; il valore deve tenere conto anche della situazione delle altre classi) o di insegnanti.

3) In presenza di casi confermati COVID-19 dovrà agevolare le attività di contact tracing con il Dipartimento di Prevenzione dell’ATS:

fornire l’elenco degli studenti della classe in cui si è verificato il caso confermato;

  • fornire l’elenco degli insegnati/educatori che hanno svolto l’attività di insegnamento all’interno della classe in cui si è verificato il caso confermato;
  • fornire elementi per la ricostruzione dei contatti stretti avvenuti nelle 48 ore prima della comparsa dei sintomi e quelli avvenuti nei 14 giorni successivi alla comparsa dei sintomi. Per i casi asintomatici, considerare le 48 ore precedenti la raccolta del campione che ha portato alla diagnosi e i 14 giorni successivi alla diagnosi;
  • indicare eventuali alunni/operatori scolastici con fragilità;
  • fornire eventuali elenchi di operatori scolastici e/o alunni assenti.
  • raccordarsi con l’Ufficio del personale della scuola che gestisce e registra le assenze del personale scolastico, per la corretta applicazione dell’ O.M. n. 18/2020 del Commissario Straordinario per l’ Attuazione e il Coordinamento delle Misure di Contenimento e di contrasto dell’ emergenza Epidemiologica da Covid 19, il quale ha disposto che ha disposto che  il periodo di assenza dal luogo di lavoro per il tempo intercorrente tra l’esito, eventualmente positivo, riscontrato all’esecuzione di analisi sierologiche per la ricerca i anticorpi specifici nei confronti del virus SARS-CoV-2 e l’acquisizione del test molecolare per la diagnosi di infezione, sia equiparato, previa presentazione di idoneo certificato medico rilasciato dal MMG, al periodo della quarantena, ai fini del trattamento economico previsto dalla normativa vigente.

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Angela Izzuti